4 grandi vantaggi delle porte interne in vetro

La scelta delle porte interne non è mai semplice: il mercato offre infinite possibilità fra modelli e materiali. Una porta sbagliata per estetica o dimensione può pregiudicare l’intero progetto della casa. La porta interna in vetro è quasi sempre una scelta vincente. Il vetro è un materiale raffinato e occupa un posto di eccellenza fra le tante finiture per la casa e per una serie di altri inconfutabili motivi.

1. Più luce

Il primo grande pregio di una porta in vetro è che essa permette alla luce di attraversare le stanze, illuminando anche gli angoli più bui della casa e donando subito alla stessa un aspetto più accogliente e vitale. Se non amate l’effetto trasparente del vetro, potete sempre optare per un serramento in legno con semplici inserti in vetro, per una lavorazione di sabbiatura o ancora per un elegantissimo vetro laccato. La luce del sole filtrerà comunque da stanza a stanza e potrete preservare la necessaria privacy.

2. Più spazio

Una porta in vetro, in special modo se in versione scorrevole, è un’ottima idea nel caso di abitazioni dalla metratura ridotta: quando possibile perciò, non rinunciate alla possibilità di inserire dentro casa un elemento divisorio trasparente. Questo vi permetterà di percepire da subito una maggiore profondità negli spazi chiusi ed angusti: merito della continuità visiva data da una porta intesa come punto di congiunzione fra gli spazi, più che di chiusura e divisione.

3. Arredamento funzionale

Sempre più spesso concepite come oggetti per arredare gli spazi, le porte hanno attirato negli anni una crescente attenzione da parte di architetti ed arredatori. E così, se la normale porta interna vi va stretta, una moderna porta in vetro dal design ricercato sarà il punto di partenza ideale per una casa raffinata ed al tempo stesso fresca, giovane e di carattere.

4. Effetto sorpresa assicurato

Qualunque sia lo stile scelto per la casa, porte in vetro e pareti vetrate ci permettono di giocare con la creatività alla ricerca di un tocco che parli di noi e noi soltanto.

No Comments

Leave a Reply